Rinnovato l’impegno del fare

Rinnovato l’impegno del fare

Sempre emozionante partecipare a una celebrazione in uno dei luoghi antichi della fede: così è accaduto anche all’Abbazia romanica di San Claudio al Chienti, in comune di Corridonia, domenica 3 marzo. La Santa Messa è stata celebrata dal Priore Emerito di Sezione S.E. Mons. Cleto Bellucci, che nella sua omelia ha chiesto ai cristiani sia di rinnovare il loro impegno sia di pregare per il difficile momento che la Chiesa attraversa dopo la rinuncia di Benedetto XVI.

Gremitissima la Chiesa. Oltre venti i Confratelli partecipanti, e diversi gli Aspiranti. Presenti il Preside Antonio Mastri e il Delegato di Ancona Mariano Recanati.
Amichevole presenza dei confratelli dell’Ordine di Malta fra’ Filippo Ferretti di Castelferretto, già Gran Priore di Roma, e fra’ Marco Luzzago.
Durante il conviviale, prima del quale la prof.ssa Anna Santucci dell’Università di Urbino ha parlato del grande storico dell’arte Luigi Lanzi, il Preside e il Delegato hanno parlato delle attività dell’anno e degli incontri prossimi, sollecitando in tutti sia il desiderio di esserci sia l’impegno a promuovere iniziative pro Terra Santa. (foto di Raffaele Purifico)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *