La bellezza di condividere la Fede

La bellezza di condividere la Fede

All’Abbadia di Fiastra un incontro partecipato insieme ai cresimandi. Il saluto di S.E. Mons. Giuliodori, Amm.re Apostolico di Macerata

Un pomeriggio come quelli che non vivevamo da tempo, con il piacere di stare insieme, di condividere momenti di riflessione, di essere insieme a una comunità a condividere il senso della festa. Questo l’incontro per il Mese Mariano che abbiamo vissuto il giorno di Pentecoste alla millenaria Abbadia di Fiastra domenica 19 maggio, ospiti dei Monaci Cistercensi. Con la gradita sorpresa della celebrazione della Santa Messa da parte di S.E. Mons. Claudio Giuliodori, Amministratore Apostolico della Diocesi di Macerata e Assistente Ecclesiastico nazionale della Università Cattolica, che ha
impartito la Cresima agli adulti. Chiesa stracolma, partecipazione sentita a volte commovente. 

Leggi il seguito

L’Incredibile dono della Fede

L’Incredibile dono della Fede

Le riifllessiionii nelllla conversaziione dii Mons.. Brugnaro e lla chiiamata a nuove responsabiilliità,, a una testiimoniianza forte,, a un iimpegno conviinto

Un incontro utile, pieni di contenuti, con riflessioni che debbono richiamarci alle nostre responsabilità di cristiani prima, di cavalieri poi. A Camerino l’Arcivescovo S.E. Mons. Francesco Giovannii Brugnaro ha tenuto sabato 13 aprile nelle bellissime aule medievali del palazzo arcivescovile l’attesa conversazione Questa vita…la vivrò nella fede del Figlio di Dio che mi ha amato e ha consegnato se stesso per me.
Davanti alla sala gremita, dopo il saluto del Delegato Giovanni Martinelli e l’introduzione del Preside Antonio Mastri (che ha ricordato come l’incontro è inserito nel percorso di formazione degli aspiranti, intervenuti in molti), Mons. Brugnaro ha in modo semplice ma forte ricordato come noi cristiani dobbiamo vivere la nostra fede e la nostra appartenenza all’Ordine.

Leggi il seguito

Rinnovato l’impegno del fare

Rinnovato l’impegno del fare

Sempre emozionante partecipare a una celebrazione in uno dei luoghi antichi della fede: così è accaduto anche all’Abbazia romanica di San Claudio al Chienti, in comune di Corridonia, domenica 3 marzo. La Santa Messa è stata celebrata dal Priore Emerito di Sezione S.E. Mons. Cleto Bellucci, che nella sua omelia ha chiesto ai cristiani sia di rinnovare il loro impegno sia di pregare per il difficile momento che la Chiesa attraversa dopo la rinuncia di Benedetto XVI.

Leggi il seguito